L'incendio del bosco grande
Monica Pais
Longanesi
Isola
Diego Passoni
Mondadori
Giallo sulla Riviera del Corallo
Gavino Zucca
Newton Compton
Ridi, Romeo!
Otto Gabos
Edizioni El
Nostalgie della terra
Mauro Tetti
Italo Svevo Edizioni
La pittrice di Tokyo
Sarah I. Belmonte
Rizzoli
Con i loro occhi
Monica Pais
Longanesi
L'animale che ride
Jacopo Cirillo
Harper Collins
Atti di un mancato addio
Giorgio Ghiotti
Hacca
Spirdu
Orazio Labbate
Italo Svevo Edizioni
Negli States con Stephen King
Orazio Labbate
Giulio Perrone Editore
Come in cielo, così in mare
Giovanni Gusai
SEM

Autori

L’incendio del bosco grande

L'incendio del bosco grande

«L’inferno durò circa quattro giorni senza che nessuno riuscisse a ostacolarlo: un fronte di cinquanta chilometri con fiamme alte anche cinquanta metri, interi paesi evacuati, boschi, uliveti, pascoli, fattorie, strade. Tutto bruciato.»

 

Luglio 2021. Il Montiferru va a fuoco. Come un invincibile e fiammeggiante drago che si vede perfino dallo spazio, il rogo inizia a divorare tutto ciò che incontra sul suo cammino.

Nel bosco, lassù in montagna, gli animali selvatici lottano per la sopravvivenza. In molti non ce la faranno e alla conta finale risulterà un’ecatombe impossibile da censire, ma i più fortunati saranno recuperati dalle fiamme e oltre duecento tra loro troveranno ospitalità e cure alla clinica Duemari, trasformata in ospedale da campo. C’è la volpina paralizzata e mezza carbonizzata; c’è il cerbiatto ustionato; ci sono tantissimi cinghiali dalle zampe divorate dal fuoco; ci sono cani, gatti, conigli, ricci. E, in mezzo a loro, c’è un gruppo di veterinari pronti a tutto per salvarli. C’è una onlus che si mobilita, generando una reazione a catena che conduce fino alla clinica derrate alimentari e pallet di materiali sanitari. C’è un’impressionante ondata di solidarietà che si schiera a fianco dei più deboli, con quella Natura che non ha voce solo per chi non è capace di sentirla. E poi c’è Monica, che guarda la sua terra come allo specchio: sa che si somigliano. Sa che la Sardegna è forte, guerriera, forgiata dalle difficoltà e per questo non si arrenderà.

Raccontata a due voci da Monica e da Metà, la piccola volpe sopravvissuta, la storia dell’incendio del grande bosco del Montiferru si scolpisce in queste pagine nella sua dimensione di epica lotta per la salvezza e la salvaguardia di ciò che abbiamo di più caro: quel mondo naturale cui noi stessi apparteniamo.

 

 



Anno 2022
Longanesi
144 pagine
ISBN 9788830459199




dello stesso autore 6