La bambina ovunque
Stefano Sgambati
Mondadori
Il giallo di Montelepre
Gavino Zucca
Newton Compton
L'inferno è una buona memoria
Michela Murgia
Marsilio
Una serie ininterrotta di gesti riusciti
Alessandro Giammei
Marsilio
Tutto male finché dura
Paolo Zardi
Feltrinelli
Lunissanti
Anna Melis
Frassinelli
Stiamo calmi
Saverio Raimondo
Feltrinelli
Suttaterra
Orazio Labbate
Tunué
Il narratore di verità
Tiziana D'Oppido
Liberaria
Il contrario delle lucertole
Erika Bianchi
Giunti
Il Vangelo secondo il ragazzo
Roberto Contu
Castelvecchi
Il Mistero di Abbacuada
Gavino Zucca
Newton Compton

Autori

Suttaterra

Suttaterra

Giuseppe Buscemi, siculo americano, è rimasto vedovo a soli trent’anni. Ormai lontano dalla realtà e prossimo al suicidio, riceve una lettera da Gela, inviata proprio dalla moglie defunta, che lo invita a raggiungerla là. Stravolto dallo spavento, e tuttavia custode indefesso dell’amore verso la donna, decide di seguire quel richiamo fantasmatico. Intraprenderà così un viaggio reale e metafisico dall’America alla Sicilia del sud, attraverso tappe esistenziali che suonano come una Via Crucis e l’incontro con personaggi surreali che sembrano emergere dalle profondità di un inferno mediterraneoOrazio Labbate torna all’epica del gotico siciliano avviata nel celebrato esordio Lo Scuru con un potente romanzo che si muove tra l’immaginarioonirico di David Lynchil nuovo horror di Thomas Ligotti e la magia oscura dell’autore siciliano Vincenzo Consolo.

Anno 2017
Tunué
120 pagine
ISBN 9788867902491




dello stesso autore 2