L'incendio del bosco grande
Monica Pais
Longanesi
Isola
Diego Passoni
Mondadori
Giallo sulla Riviera del Corallo
Gavino Zucca
Newton Compton
Ridi, Romeo!
Otto Gabos
Edizioni El
Nostalgie della terra
Mauro Tetti
Italo Svevo Edizioni
La pittrice di Tokyo
Sarah I. Belmonte
Rizzoli
Con i loro occhi
Monica Pais
Longanesi
L'animale che ride
Jacopo Cirillo
Harper Collins
Atti di un mancato addio
Giorgio Ghiotti
Hacca
Spirdu
Orazio Labbate
Italo Svevo Edizioni
Negli States con Stephen King
Orazio Labbate
Giulio Perrone Editore
Come in cielo, così in mare
Giovanni Gusai
SEM

Autori

Melissa Panarello

Melissa Panarello

Melissa Panarello (Catania, 1985) ha esordito adolescente nel 2003 con il romanzo “Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire” (Fazi Editore), divenuto in poco tempo un bestseller mondiale con tre milioni di copie vendute in 42 paesi. Dal libro è stato tratto il film “Melissa P.” diretto da Luca Guadagnino. Nel 2005 pubblica L’odore del tuo respiro (Fazi Editore) e il saggio “In nome dell’amore”, una lettera aperta all’ormai ex presidente della CEI, il Cardinale Camillo Ruini, sull’ingerenza della Chiesa cattolica nello Stato laico. È del 2010 il romanzo “Tre” (Einaudi Stile Libero), mentre nel 2011 scrive per Sette, Corriere della Sera, una serie di reportage sugli italiani e il sesso. Dall’inchiesta nasce un libro pubblicato da Bompiani, “In Italia si chiama amore”. Nel 2013 pubblica con Fandango Libri il romanzo “La bugiarda” e nel 2019 “Il primo dolore” (La Nave di Teseo). Il suo ultimo romanzo, “Cuori arcani”, è uscito per Mondadori nell’autunno 2020. Ha scritto e interpretato i podcast “Love Stories” e “C’era una volta e c’è ancora”.
A giugno 2022 torna in libreria per Bompiani "Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire".

Ha lavorato e lavora in televisione in qualità di opinionista. Collabora con diverse testate, dal 2011 ha una rubrica fissa sul settimanale Grazia.

Vive e lavora a Roma.

Foto di Tommaso Bonaventura.