Un marito
Michele Vaccari
Rizzoli
Istruzioni d'uso per diventare fascista
Michela Murgia
Einaudi
La bambina ovunque
Stefano Sgambati
Mondadori
Una serie ininterrotta di gesti riusciti
Alessandro Giammei
Marsilio
Il giallo di Montelepre
Gavino Zucca
Newton Compton
L'inferno è una buona memoria
Michela Murgia
Marsilio
Tutto male finché dura
Paolo Zardi
Feltrinelli
Lunissanti
Anna Melis
Frassinelli
Stiamo calmi
Saverio Raimondo
Feltrinelli
Suttaterra
Orazio Labbate
Tunué
Il narratore di verità
Tiziana D'Oppido
Liberaria
Il contrario delle lucertole
Erika Bianchi
Giunti

Autori

Orazio Labbate

Orazio Labbate
Orazio Labbate è nato a Mazzarino nel 1985 ma ha vissuto sin dall’infanzia a Butera; si è poi laureato in Giurisprudenza all’Università Bocconi. Ha ottenuto due Master: comunicazione e media digitali; giornalismo economico, presso la Business School de Il Sole 24 Ore. 
Romanzo di esordio: “Lo Scuru”- Tunué (novembre 2014)
Collabora con le pagine culturali Domenica24 de Il Sole 24 Ore on line.
Collabora con Il Mucchio Selvaggio.
 
Scrive per le riviste online: “Il primo amore” e “Repubblica nomade”. 
Suoi lavori sono apparsi su “Nuovi Argomenti”, Achab” e "Nazione Indiana." 
Cura la rubrica Mostri notturni su Fuori Asse. 
Nel marzo 2016 è uscita la raccolta di racconti "Stelle Ossee" (Liberaria)
Il suo prossimo romanzo è previsto nell'autunno del 2018.
 
Il suo blog è “Sicilia texana”.


libri: 2